newsletterNewsletter  sitemapMappa del sito  favouritesAggiungi ai preferiti 

logo cm
Raccogliere la castagna

Questo itinerario più che una visita propone un’esperienza particolare, la raccolta della castagna. Caprese Michelangelo è circondato da castagneti da frutto secolari e qui, dai tempi dei Romani, si continua a praticare la coltivazione della pianta per il frutto. La castagna ha il suo momento centrale in ottobre, nel periodo della raccolta del pregiato Marrone di Caprese Michelangelo, una cultivar selezionata da tempo in quest’area e oggi certificata dalla Comunità Europea con il marchio di Denominazione di Origine Protetta (DOP). In verità però l’atmosfera godibile della castanicoltura inizia già in settembre quando uomini e donne, giovani e anziani, ripuliscono i loro appezzamenti, tagliano erbe e arbusti, accatastano le vecchie foglie per avere il terreno sgombero e, così, poter raccogliere facilmente tutti i frutti che cadranno nel mese successivo. A fine settembre il castagneto è pronto e al visitatore appare come un giardino curatissimo. Con l’avanzare dell’autunno iniziano a maturare prima le castagne, di razza più piccola, chiamate Pistolesi e con il passare dei giorni cadono i grossi e più gustosi Marroni.

continua..
La civiltà della castagna
bosco di castagni

     Informativa privacy | Partita Iva: 00277820510

Valid XHTML 1.0 Transitional    CSS Valido!