newsletterNewsletter  sitemapMappa del sito  favouritesAggiungi ai preferiti 

logo cm
Funghi in Valtiberina

continua dalla pagina precedente

Per quest’ultima specie, profumatissima, che vegeta nei prati di tutto il territorio, si celebra a Pieve S. Stefano, a maggio, la “Sagra del prugnolo – i giorni del pastore”.  Nella zona operano anche associazioni micologiche che sono sempre disponibili a fornire informazioni e nozioni per i riconoscimenti, perché se non vogliamo privarci di gustare questi frutti prelibati del bosco, dobbiamo imparare a conoscere con precisione le loro caratteristiche peculiari. Il piacere della nostra raccolta, più o meno fortunata, si coglie poi al ritorno quando si tratta di cimentarsi in una cucina forse primordiale ma sicuramente con risultati eccezionali, perché questi funghi ci permettono di preparare piatti veramente caratteristici, che nulla hanno a che vedere con quelli che si possono preparare con i funghi del supermercato.

I ristoranti della Valtiberina e gli agriturismi, in particolare, sono sempre disponibili a offrire piatti di funghi e aiuto per prepararli come conserva, sott’olio, per i mesi a venire.

   

     Informativa privacy | Partita Iva: 00277820510

Valid XHTML 1.0 Transitional    CSS Valido!